I MIGLIORI CONSIGLI PER CURARE LA PROPRIA PELLE DOPO 40 ANNI

 

 

È inevitabile, invecchiamo tutti. Questo non deve essere visto come un processo negativo, piuttosto come un costante cambiamento, come un cambiamento nella nostra vita. Le rughe sulla nostra pelle raccontano le storie delle nostre emozioni, del nostro passato e di ciò che ci ha plasmato per essere ciò che siamo ora.

Ma questo non significa che non possiamo dare alla nostra pelle un aiuto in più per rallentare questo processo e invecchiare con stile.

COME PRENDERTI CURA DELLA TUA PELLE DOPO AVER COMPIUTO 40 ANNI?

Il processo di invecchiamento della nostra pelle inizia a essere visibile intorno all’età di venticinque anni, ma è intorno agli anni quaranta che i “segni” sono più evidenti. Nella maggior parte dei casi si tratta di un processo naturale (invecchiamento cronologico), ma fattori esterni, come il nostro stile di vita, le abitudini alimentari e l’ambiente, possono ridurre o accelerare questo processo.

La pelle inizia a perdere idratazione, compaiono piccole micro rughe intorno alla bocca, agli occhi e alla fronte (linee di espressione). L’elasticità della pelle diminuisce e possono iniziare a comparire macchie solari / dell’età. La pelle diventa più vulnerabile alle radiazioni UVB perché la produzione di melanina diminuisce; la sintesi di collagene ed elastina si riduce, rendendo la pelle meno elastica e la diminuzione della produzione di sebo (strato di grasso) rende la pelle più secca.

A questi fattori altri fattori esterni possono influenzare il processo di invecchiamento: alcol, sigarette, inquinamento, mancanza di esercizio fisico, cibo spazzatura e zuccheri raffinati aumentano il numero di radicali liberi nel sistema corporeo che danneggiano il DNA, le proteine ​​e i lipidi.

COSA FARE?

❤️Molto si può fare:

Le 2 cose più importanti da un punto di vista cosmetico sono:

👉Gli idratanti e gli antiossidanti.

👉I balsami: che sono “ricchi” e creano una delicata barriera d’olio sulla pelle che impedisce la perdita dell’acqua interna attraverso il sudore (con l’invecchiamento l’acqua dall’interno evapora facilmente e può lasciare la pelle secca).
Gli acidi grassi essenziali e le vitamine (E, A) che sono antiossidanti vengono quindi mantenuti all’interno.

👉Scegli attentamente: ricorda che tutto ciò che metti sulla pelle viene assorbito e si manifesterà sulla pelle in un modo o nell’altro. Leggi le etichette e prova a scegliere i prodotti biologici per la cura della pelle. I prodotti a base di olio, arricchiranno la tua pelle di preziosi nutrimenti che lavoreranno per ridurre i segni del “tempo” e il processo di invecchiamento. (leggi anche l’articolo olio per il viso vs creme per il viso)

👉Non dimenticare di bere regolarmente molta acqua pura, fresca o anche dei succhi. Il succo ti pulirà dall’interno. Introdurre frutta e verdura ricca di vitamine e antiossidanti.

👉Non scegliere un unico prodotto scegli una Bio Beauty Routine perché ti aiuterà a tenere sia la pelle del viso pulita che idratata e ben nutrita (approfondisci qui perché la Bio Beauty Routine di Cosmetica & Benessere ti aiuta mantenere la pelle giovane)

 

SUGGERIMENTI EXTRA: aggiungi quello che segue ai tuoi succhi / frullati per una spinta extra salutare:

👉Un cucchiaino di chicchi di polline d’api biologici
👉Un cucchiaino di erba d’orzo biologica.

Questi super alimenti contengono particolari tracce di minerali ed enzimi per donare alla tua pelle un aspetto luminoso.

👉Riduci l’alcol, non fumare, camminare o correre settimanalmente, ridere con i tuoi amici, essere positivo e amare gli altri: l’energia proveniente da tutti questi atteggiamenti arricchirà il tuo spirito e rilasserà la tua pelle, rendendola luminosa e giovane.